Visualizzazioni totali

domenica 14 settembre 2014

TORTA PISTACCHIO E CIOCCOLATO


Una cara amica mi ha chiesto di prepararle una torta per il suo compleanno e mi sono messa in moto. Dopo uno tzunami di ipotesi che mi frullavano nella testa, ho messo insieme il meglio (secondo me) che potessi prendere dalle ricette di chef pasticceri che sono da anni i mei punti di riferimento.
Ed è nata questa torta, fatta comunque a modo mio, un po' semplificata e decorata a mio gusto.
Vi assicuro che non è complicata e, se non ve la sentite, potete anche evitare le decorazioni di panna ricorrendo a qualcosa di più semplice. Certo, così si presenta bene e fa la sua figura, con un po' di pazienza in più sono certa che ci riuscirete.
Ingredienti: per la base ho preparato la torta tenerella di Maurizio Santin, la trovate facilmente in rete (seguite alla lettera quello che vi dice il maestro Santin) e ve la consiglio perché, come dice il nome, è morbida ed avvolgente, ha la giusta dose di cioccolato senza essere troppo pesante e stucchevole.
Vi consiglio di prepararla il giorno prima, così come la mousse al pistacchio. Per la mousse al pistacchio: 300 gr di mascarpone cui avrete amalgamato bene 200 gr di crema di pistacchio (la troverete nei negozi per appassionati e ben forniti).
Montate poi ben ferma 250 ml di panna, aggiungendo alla fine lo zucchero a velo (senza renderla troppo dolce) e la mescolerete al composto di mascarpone e pistacchio insieme a 5 fogli di gelatina (io uso la Paneangeli, una confezione intera) precedentemente ammorbidita  e sciolta con un filo di acqua ed un cucchiaio di amaretto di Saronno.
Assemblate le parti: rivestite la base di una tortiera da 23 cm di diametro con un disco di carta forno bagnata e strizzata, versateci la mousse al pistacchio coprendola poi con  la torta al cioccolato  bagnata con poco amaretto di Saronno.
Lasciate riposare in frigo coperta da pellicola almeno 24 ore.
Il giorno dopo rovesciatela (girandola) su un piatto da portata (con base di cioccolato e sommità con il pistacchio) e decoratela con 250 ml di panna montata e le decorazioni che vedete nella foto, o come più vi piace.
Toglietela dal frigo mezz'ora prima di servirla.
Ve la consiglio di vero cuore, sarà un successo.
;-)