Visualizzazioni totali

martedì 18 marzo 2014

Fette biscottate come dico io

Vi sarete accorti che le fette biscottate confezionate contengono quasi sempre olii pessimi di colza e/o di palma. Raramente troviamo la dicitura tra gli ingredienti che questi olii sono "non idrogenati", e comunque non sono certo un inno alla salute. Ed allora la soluzione migliore, quando si ha una mezz'oretta di tempo, è prepararsele in casa. Ci vuole veramente poco ed il risultato sarà eccellente, sia sul piano salutistico che del palato. Occorrono: 300 gr di farina 00 setacciata e miscelata a  mezza bustina di lievito, 2 uova medie intere bio, 1 bicchierino di olio di girasole o mais, 120 gr di zucchero, la buccia grattugiata di un limone o arancia bio, latte q.b. Montate le uova con lo zucchero, aggiungete il resto degli ingredienti, infine un po' di latte per ottenere un impasto fluido ma in ogni caso corposo e non liquido. Versare in uno stampo da plum cake e far cuocere a 180° per 45 minuti. Gli ultimi 15 minuti di cottura togliete il panetto dallo stampo e finite di cuocerlo direttamente sulla griglia del forno.
Fate freddare e tagliate a fette spesse di circa 1,5 cm (o anche più spesse se preferite). Fate asciugare le fette sulla placca del forno a 50° per circa 30/45 minuti, girandole a metà del tempo di cottura.
Fatele freddare e conservatele in una scatola di latta oppure su un piatto avvolte dalla carta stagnola ed un telo di cotone sopra. Ottime per la colazione, spalmate con confettura (la mia è fatta in casa da mia mamma ed è spettacolare) o con ciò che più gradite. Oppure per una pausa tè o caffè, semplici e senza aggiungere altro. Provatele e fatemi sapere.

Nessun commento:

Posta un commento