Visualizzazioni totali

domenica 5 gennaio 2014

UNA QUICHE AI FUNGHI (SENZA SENSI DI COLPA)


Dopo le feste e qualche immancabile scivolata è necessario rimettersi nei ranghi con i ns pasti.
Certamente una quiche con la brisee e la crema di latte nel ripieno sarebbe stata assai allettante ma anche questa, vi assicuro, non vi farà pentire di una versione più leggera ma ugualmente accattivante.
Per la base: 300 gr di farina 00, mezza bustina di lievito per torte salate, acqua q.b., un cucchiaio di olio e.v., un pizzico di sale .
Ripieno: 200 gr di ricotta vaccina, 80 gr di funghi porcini essiccati ed ammorbiditi in acqua tiepida, un uovo intero medio, un filo di olio e.v ed un pizzico di pepe.
Impastare gli ingredienti per la base fino ad ottenere un impasto sodo e malleabile rivestendoci poi l'interno di una tortiera media, lasciando intono un bordo di circa 2 cm.
Mescolare bene gli ingredienti del ripieno e versare nella base, spandendo bene il tutto in modo uniforme.
Cuocere a 185° per circa 30 minuti.
Servire tiepida 

Nessun commento:

Posta un commento