Visualizzazioni totali

domenica 12 gennaio 2014

BISCOTTI PISTACCHIO E NOCCIOLE, QUANDO LA SEMPLICITA' E' ANCHE GOLOSA


Dovendo portare ad amici un immancabile omaggio dolciario, la scelta è ricaduta su questi biscotti, frutto di una mia breve cernita tra gli ingredienti che avevo in dispensa.
Uno di quelli era la farina di pistacchi, frutto di precedenti opere di copertura di cioccolatini delle feste.
Mettiamoci poi anche le nocciole, anche queste ingrediente immancabile dei dolci delle festività.
Per farla breve, in mezz'ora erano pronti i biscotti.
Il fatto che siano semplicissimi non significa che siano meno buoni dei biscotti più elaborati, anzi, devo dire che questi sono i migliori della stagione, al momento, ed è il motivo per il quale voglio condividere la ricetta con voi.
Occorrono: 250 gr di farina 00, 50 gr di farina di pistacchi,  100 gr di nocciole tritate, 170 gr di zucchero, 100 gr di strutto (anche questo usato per le frolle natalizie, vi assicuro che dona ai biscotti particolare friabilità e consistenza), un uovo intero bio, la punta di cucchiaino di lievito per dolci più un pizzico di bicarbonato.
Avviate la planetaria (o procedete anche a mano) amalgamando l'uovo allo zucchero, aggiungendo poi lo strutto ed il resto degli ingredienti fino ad ottenere un impasto sodo.
Stendetelo con il mattarello di uno spessore non troppo sottile e formate i biscotti come più vi piace (io ho usato l'apposito utensile). Poi in forno preriscaldato a 180° per circa 20 minuti, o comunque, fino a leggera doratura. Una volta freddi, l'immancabile spolverata di zucchero a velo.
Fatene in abbondanza, non ne avanzeranno.  :-D

Nessun commento:

Posta un commento