Visualizzazioni totali

martedì 19 novembre 2013

Una cheese cake altamente consigliata



Dalle foto avrete capito che si tratta di una cheese cake ai frutti di bosco.
La più buona, tra le numerose torte di questo tipo che abbia preparato, e per questo vi consiglio questa ricetta! La base l'ho fatta da me, non amo i biscotti sminuzzati, roba un po' all'americana, che va bene se non avete tempo, ma, se vi ci dedicate per soli 10 minuti, il risultato è di gran lunga superiore. Ho preparato una brisee dolce, con 250 gr di farina debole, 125 gr di zucchero ed altrettanti di burro morbido, più un pizzico di bicarbonato. Impastato burro e zucchero nella planetaria, aggiunto la farina (con poco bicarbonato) ottenendo un composto granuloso, poi un filo di acqua per rendere omogeneo il tutto. Ottenuto un composto sodo, l'ho messo in frigo per circa 30 minuti.
Per il ripieno ho montato 2 uova intere medie bio con 150 gr di zucchero, ho aggiunto 250 gr di mascarpone e 200 gr di ricotta vaccina ed alla fine un cucchiaio di liquore Strega.
Una volta stesa la base nello stampo (circa 25 cm di diametro) ci ho versato la crema ed ho cotto per circa un'ora il dolce. Durante la cottura ho saltato in padella 250 gr di frutti di bosco surgelati con 2-3 cucchiai di zucchero grezzo ed un filo di mirto sardo, aggiungendo alla fine (quando i frutti si sono ben amalgamati prendendo l'aspetto di una salsa) un foglio di colla di pesce precedentemente ammorbidito nell'acqua. Tolta la torta dal forno e fatta freddare l'ho cosparsa di salsa e messa in frigo . L'ho servita togliendola poi dal frigo almeno mezz'ora in anticipo.
Vi assicuro che è ottima.

Nessun commento:

Posta un commento