Visualizzazioni totali

giovedì 2 maggio 2013

CROSTATA CREMA E AMARENE



Molto semplice da eseguire e successo assicurato in caso di ospiti.
Una novità apportata da me consiste nel fare la frolla con l'olio di girasole, la rende più leggera e non vi farà rimpiangere l'uso del burro (anche se, lo sappiamo, la frolla tradizionale ha sempre un suo perché). E perciò ecco la ricetta! Per la frolla: 280 gr di farina 00, 50 gr di farina di mandorle,  un pizzico di lievito per dolci, mezzo bicchiere di olio di girasole,  1 uovo bio,  150 gr di zucchero, un filo di aroma fior d'arancio.
Ripieno: una dose di crema pasticcera  (cui io ho aggiunto un po' di liquore strega) , 15 (o più) amarene fabbri.
Procedimento: preparare la frolla come d'abitudine e dividerla in due panetti. Formare il primo disco per la base e posizionatela sul fondo di uno stampo di medio diametro e formare un bel bordo spesso, schiacciandolo leggermente sul disco estraibile della teglia. Versateci poi la crema, che avrete preparato in anticipo, e le amarene ben affondate. Poi  sbriciolate la restante frolla in modo granuloso come fosse un  crumble e ricoprite il tutto. Cottura a 180° per circa 30 minuti, fino a leggera doratura. Far freddare e servire. Ammesso che avanzi qualcosa, conservare in frigo.
Provatela perché ne vale la pena!  

2 commenti: