Visualizzazioni totali

sabato 13 ottobre 2012

Biscotti al latte (per non saltare la colazione)

Se volete fare una colazione come si deve ed avete a disposizione una mezz'oretta (più o meno), non potete lasciarvi scappare questi biscotti al latte, cui io ho apportato qualche variante perchè le ricette trovate in giro non mi convincevano del tutto. Facili facili, sprigioneranno un profumo dal forno che vi invoglierà non solo a mangiarli ma anche a rifarli.
Userete: 500 gr. di farina 00 di cui 100 di farina d'avena (va bene anche tutta farina bianca), 2 tuorli, 180 gr di zucchero, 1 bicchierino di olio di girasole, 150 gr di ricotta magra, mezzo bicchiere di latte, 1 cucchiaio di limoncello, mezza bustina di lievito per dolci, zucchero di canna per decorare.
Miscelare le farine con il lievito, poi i tuorli lavorati con lo zucchero ed il liquore e, successivamente tutti gli altri ingredienti. Formare un impasto morbido ma sodo e poi dei filoncini che taglierete in piccoli pezzi lunghi circa 4-5 cm.  Prima di infornare passarli nello zucchero di canna (solo superficie) e disporli in una teglia leggermente distanziati. Infine in forno preriscaldato a 185° per i primi 10 minuti, poi a 180° per altri 15. In ogni caso controllare perchè quando saranno leggermente dorati sarà il momento di sfornarli.
Buoni per la vs colazione ma anche da accompagnare ad un buon caffè.  ;-)

2 commenti:

  1. Belli gonfi e soffici, sono veramente deliziosi,Ciao.

    RispondiElimina
  2. Ciao Giovanna! Provali, mi raccomando. ; )

    RispondiElimina