Visualizzazioni totali

domenica 22 aprile 2012

I brownies con nota "primaverile"


Dolci molto più invernali che primaverili, ma data la stagione atipica (pioggia e freschetto) possiamo ancora permetterceli. In ogni caso li ho leggermente trasformati nella presentazione, decorandoli con panna montata e fragole, che come colpo d'occhio non guasta.
L'esecuzione è semplice. Dotatevi di: 180 gr di cioccolato fondente, 175 gr di burro, 175 gr di zucchero, 3 uova medie intere, 150 gr di farina 00, 120 gr di mandorle tagliate a scaglie, semi di una bacca di vaniglia naturale, 120 ml di panna da montare, qualche fragola tagliata.
Esecuzione: sciogliere il cioccolato insieme al burro a bagnomaria. Montare le uova con lo zucchero con lo sbattitore  e versateci a filo il composto di cioccolato e burro nel frattempo stiepidito.
Poi la farina setacciata, versata un po' per volta, la vaniglia e  le mandorle a scaglie.
Mescolare bene fino ad ottenere un bel composto omogeneo e versatelo o in una teglia rettangolare (formando un unico strato alto almeno 2 cm che dovrà poi essere tagliato) o, come me, usando dei pirottini grandi che daranno ai brownies la forma di tortino. Cuocere a 170° per circa 20 minuti, cercando di mantenere il composto abbastanza umido all'interno. Una volta freddi eliminate i pirottini e decorateli con zucchero a velo, panna montata e fragole o, come me, tagliateli in 3-4 parti ed impiattateli come nella foto.     
Buoni da morire.  ;-)

Nessun commento:

Posta un commento