Visualizzazioni totali

lunedì 12 dicembre 2011

Stuzzichini di pasta brisee (la mia)

Ottimi da servire con un aperitivo o come appetizer, si preparano in poco tempo e riscuotono sempre un grande successo. Vi servono: 200 gr di farina 00, 100 gr di burro, 1 pizzico di sale, acqua fredda q.b. per impastare (questo per la pasta brisee), 2 wusterl di suino (non vi dico "di ottima qualità", i wusterl sono quello che sono, prendete quelli che riterrete migliori), 200 gr di prosciutto cotto a dadini . Procedimento: impastare la farina con il burro freddo a pezzetti ed il sale, formare un insieme farinoso, che poi impasterete con tanta acqua fredda quanto basta ad ottenere un composto consistente .
Fate riposare la brisee in frigo per circa mezz'ora. Poi dividerla in 2 pezzi, il primo lo stenderete col mattarello (non troppo sottile) e ci rivestirete i wusterl, il secondo lo impasterete con il prosciutto cotto a dadini; i primi andranno semplicemente tagliati a rondelle, mentre l'impasto col prosciutto cotto lo dividerete in tanti piccoli pezzi grandi quanti una noce. Disporre su una teglia rivestita di carta forno e cuocere a 180° per circa 15 minuti. Servirli tiepidi infilzandoli con degli stuzzicadenti.
Da provare assolutamente. 

Nessun commento:

Posta un commento